Dal 1 marzo 2020, le applicazioni di mezzi di identificazione sull’imballaggio di consumo o sui prodotti per calzature o sull’etichetta del prodotto per calzature sono obbligatori.

0
734

Dal 1 marzo 2020, le applicazioni di mezzi di identificazione sull’imballaggio di consumo o sui prodotti per calzature o sull’etichetta del prodotto per calzature sono obbligatori.

EAC – normativi 2020

 

Dal 1 ° ottobre 2019, le imprese avevano l’opportunità di applicare contrassegni di identificazione (CIP elettronici) sui prodotti stessi, etichette ed imballaggi e realizzare SIC un sistema di informazione su base volontaria, da 1 marzo, 2020 introduzione dei dati di prodotto sarà obbligatorio.

 

http://www.eurasianzone.it/2018/08/28/mercato-eac-elenco-merci-soggetta-ad-obbligo-della-marcatura-kiz-nel-2019/

http://www.eurasianzone.it/2019/07/10/sistema-nazionale-etichettatura-honest-sign/

Il Ministero dell’Industria e del Commercio ha preparato un disegno di legge con le normativi per la marcatura delle scarpe con strumenti di identificazione, nonché la sistema informativo statale per il monitoraggio del turnover dei prodotti di calzature soggetti a questa etichettatura.

La normativa adottata a livello legislativo, determinerà:

  • la procedura per l’etichettatura;
  • la procedura per i partecipanti di fornire informazioni sul fatturato dei prodotti di calzature all’operatore del sistema informativo statale;
  • caratteristiche dello strumento di identificazione (struttura e formato dei codici di marcatura, verifica e identificazione);
  • regole per l’interazione del sistema di informazione di monitoraggio con i sistemi di informazione coinvolti nella circolazione delle scarpe e dei sistemi di informazione statali.

Secondo il documento, i prodotti per calzature sono soggetti all’etichettatura mediante identificazione durante la produzione (il produttore ne è responsabile), l’importazione (importatore).

Tra i requisiti importanti per importatori e produttori di calzature che devono essere soddisfatti, va notato:

  • registrazione nel sistema di monitoraggio delle informazioni statali (termini di registrazione: dal 1 ° luglio al 30 settembre 2019.
  • O, entro 7 giorni dalla data della necessità di entrare in circolazione, e (o) la vendita al dettaglio di prodotti per calzature;
  • entro 30 giorni dalla registrazione, il proprio software e hardware deve essere pronto per interagire con il sistema informativo di monitoraggio.
  • un’applicazione per superare i test di interazione di tali informazioni;
  • superare i test dell’hardware e di un sistema di monitoraggio delle informazioni entro e non oltre 60 giorni dal momento in cui “l’attrezzatura” è pronta;
  • inserire informazioni sull’etichettatura dei prodotti calzaturieri, nonché sulla messa in circolazione dei prodotti calzaturieri e sulla loro circolazione nel sistema informativo di monitoraggio.

Per quanto riguarda i tempi di immissione delle informazioni nel sistema:

  • dal 1 ° ottobre 2019, le imprese avevano l’opportunità di applicare contrassegni di identificazione (CIP elettronici) sui prodotti stessi, etichette e imballaggi e realizzare SIC un sistema di informazione su base volontaria, da 1 marzo, 2020 introduzione dei dati di prodotto sarà obbligatorio.

Registrazione nel sistema informativo in cui viene effettuato il supporto informativo dell’esperimento in conformità con il Decreto del Governo della Federazione Russa del 30 maggio 2018 n. 620

“Sulla conduzione di un esperimento sull’etichettatura mediante l’identificazione dei prodotti di calzature nel territorio della Federazione Russa” e raccomandazioni metodologiche per i partecipanti all’esperimento sull’etichettatura mediante l’identificazione e il monitoraggio del fatturato dei prodotti di calzature corrispondenti a Codici ТВЭД 6401-6405, nella Federazione Russa, approvati dal Ministro dell’Industria e del Commercio della Federazione Russa il 3 settembre 2018, soggetti giuridici e singoli imprenditori, che al 30 giugno 2019 hanno partecipato all’esperimento, equivale alla registrazione in sistema informativo di monitoraggio.

Nel caso in cui le informazioni fornite all’interno del specificato sperimentare i partecipanti al turnover dei prodotti per calzature nel sistema informativo di monitoraggio, che fornisce supporto informativo all’esperimento, non soddisfano i requisiti delle norme approvate dalla presente normativa, i partecipanti al fatturato dei prodotti per calzature inseriscono le informazioni mancanti e (o) pertinenti nel sistema informativo di monitoraggio fino al 30 settembre 2019.

L’importatore è responsabile dell’etichettatura delle merci prima di porre le merci in regime doganale.

Kaipova Angelika

Gruppo “TSORD”

www.cordmos.ru

 

Fonte:

http://minpromtorg.gov.ru/activities/markirovka/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here